Cosa fa un Marketing Manager

Cosa fa un Marketing Manager?

postato in: Business | 0

Metà del mondo è in vacanza tra fine luglio e inizio agosto. Ma solo la metà! Se sei uno di quelli che lavorano in un’agenzia di comunicazione a Perugia o in altre città del mondo,, lasciati ispirare dalla nostra piccola serie di articoli. Se affronti queste 10 cose nella crisi estiva, avrai ancora più successo nella seconda metà dell’anno!

1. Aggiorna i social network

Controlla i profili social LinkedIn & Co. La tua foto è aggiornata, il titolo di lavoro, il luogo di lavoro e i dettagli di contatto sono corretti? Se ha tutto in ordine, controlla subito l’aspetto dello staff. Tutti i dipendenti in contatto con i clienti sono presenti secondo le linee guida dell’azienda?

Quindi controlla i tuoi contatti. Hai già registrato tutti i nuovi contatti commerciali nelle tue reti elettroniche? Invia inviti con simpatici messaggi personali e non lasciare che Outlook lo faccia impersonalmente.

Queste attività possono anche tradursi in un pranzo o una birra dopo il lavoro con un cliente importante e potenziale che trascorre anche il periodo tranquillo dell’anno in una città semideserta.

2. Controlla i dati CRM

Esporta i tuoi dati CRM e dai un’occhiata alle loro condizioni. Senza nome, indirizzi e-mail ecc., Sarà difficile utilizzare i dati in modo operativo nella frenetica routine quotidiana. Ora è il momento di stimare la necessità di correzione e di commissionarla.

Assegna i record di dati da aggiungere, fissa gli appuntamenti e assicurati di disporre di un database perfetto per la comunicazione con i clienti entro la fine di agosto.

Di norma, tale campagna estiva aumenta del 10-15 percento la quantità di dati utilizzabili per l’email marketing. Questo aumento le chance di successo del 15-20 percento.

Colloqui di preparazione e follow-up

I responsabili del marketing non sono solo specialisti, ma anche manager. E ora con gli altri responsabili del marketing è il momento di incontrare e programmare le attività dell’anno successivo.

Consegna i documenti e spiega al CEO i punti chiave per le attività . Annota tutto ciò che è stato raggiunto e quali obiettivi sono ancora aperti.

Un feedback dei dipendenti può essere molto importante per la programmazione del lavoro.

Una piccola e raffinata newsletter

Invia una simpatica newsletter via e-mail nel bel mezzo della pausa estiva. Qualcosa di simpatico nel senso di: «Tieni anche la posizione? Allora riscrivici e ti invieremo un carico di tè freddo in ufficio! »

Cosa porta questo? Per il momento, un’opportunità per fare un’impressione con un bel gesto in un momento in cui i tuoi concorrenti si stanno trattenendo – questa è “Share of Voice”. Costa poco aiuta molto. E il motivo ulteriore? Naturalmente, è utile a raccogliere un gran numero di contatti e accresci il tuo database. Rappresentanti in vacanza, assistenti, supervisori, indirizzi e-mail, numeri di cellulare … niente di più prezioso di così! Arricchisci il tuo database CRM con tutti questi nuovi dati e la tua prossima newsletter raggiungerà ancora più destinatari!

Scorre i registri ed elimina i «cadaveri»

Conosciamo tutti questi “punti eterni” sui protocolli che avete letto più volte e che non avete fatto perché sono semplicemente troppo irrilevanti o fastidiosi o semplicemente semplicemente dimenticati ancora e ancora.

Dai un’occhiata ai tuoi protocolli più importanti ed elimina i punti in sospeso non raggiunti (“i cadaveri”). Sebbene ciò non migliorerà in modo significativo le prestazioni complessive, l’impressione che farai durante le riunioni sarà comunque migliore. E quale dei due è ora più importante per la tua futura carriera non si può ancora dire dire.

Controlla lo stock, riordina, elimina

Non tutti i responsabili del marketing lavorano al 17 ° piano di una grande azienda. In particolare nelle PMI, devono anche affrontare questioni insignificanti, ad esempio la carta stampata. Torna al campo e dai un’occhiata critica in giro. Cosa deve essere riordinato e cosa può essere buttato?

A proposito, risparmierai sicuramente molto spazio, perché spesso un terzo del volume di archiviazione è composto da carta inutile. O pensi che qualcun altro avrà bisogno di queste 10.000 copie degli inviti e dei biglietti per la fiera per la conferenza del 2008?