L’importanza di essere primi su google

L’importanza di essere primi su google

postato in: Web | 0

Il motivo che spinge un utente a ricercare un prodotto o servizio può dipendere da casi d’urgenza. Ad esempio se abbiamo una perdita in casa e abbiamo bisogno di un idraulico lo cerchiamo per prima cosa sui motori di ricerca. In questi casi è dunque di fondamentale importanza distinguersi da chi offre lo stesso servizio.

Quindi essere primi su google (come dice Gianpaolo Antonante) è importantissimo in quanto consente di aumentare il proprio bacino di clientela. Un altra situazione in cui questo aspetto risulta determinante è quando i clienti compiono ricerche locali. Cioè quando ad esempio si cerca un ristorante vicino a casa. In queste situazioni infatti Google è indispensabile per l’utente che riesce in questo modo a trovare la soluzione che preferisce.

Essere primi su google: quando non è importante?

Sono diversi i motivi per cui essere in prima posizione su un motore di ricerca come Google non è fondamentale. Per prima cosa è necessario domandarsi da cosa è mosso l’atto d’acquisto da parte del nostro cliente. Infatti se la sua esigenza principale è quella di risolvere un problema essere primi su google è importantissimo in quanto si tratta di un tipo di scelta consapevole.

In questi casi il potenziale cliente è perfettamente consapevole del problema e di ciò che serve per risolverlo. Quindi la sua ricerca riguarda la soluzione alla problematica. Per questo motivo è determinante il saper differenziarsi dagli altri ed essere maggiormente visibile alla potenziale clientela. Quando il processo di acquisto ha origine da una scoperta è molto probabile che non verrà cercato il prodotto offerto e per questo essere primi su google perde di importanza. Quindi in entrambi i casi la miglior posizione sui motori di ricerca non è sufficiente per ottenere dei buoni risultati di vendita.

Come ottimizzare per i motori di ricerca?

La strategia di ottimizzazione dei motori di ricerca comprende in sé attività che vanno fatte sia sul sito che al di fuori. Il loro scopo è quello di ottenere visite naturali, ovvero quelle che non vengono pagate.

Per rendere il sito consono ai principi alla base di Google e degli altri motori di ricerca è indispensabile affidarsi ad un seo Specialist. Sono due i principali obbiettivi che si possono ottenere con l’operazione di ottimizzazione del sito per i motori di ricerca.La prima come si è visto è quella di attirare visite naturali mentre l’altra consiste nel migliorare l’esperienza di navigazione svolta dall’utente.

Quindi risulta fondamentale che il sito presenti contenuti pertinenti e che sia veloce. Inoltre è molto importante che si possa adattare per la consultazione da diverse tipologie di dispositivi mobili.

Infatti è da considerare il fatto che al giorno d’oggi la maggior parte degli utenti effettua ricerche su Google o altri motori di ricerca utilizzando lo smartphone. Infine sono fondamentali anche le immagini ottimizzate e i meta tag. Questi sono fondamentali in quanto ogni pagina contiene un titolo e una breve descrizione per poter essere posizionata per le giuste parole chiave.