10 regole per far durare a lungo la tua auto

10 regole per far durare a lungo la tua auto

postato in: Altro | 0

Non è necessariamente vero che la durata, al top della forma, delle auto di oggi si sia accorciata.

Certo, siamo portati a pensare che quelle guidate dai nostri padri (o addirittura dai nostri nonni) durassero di più, con una minore frequenza di sostituzione.

Ma stanno davvero così le cose? Certo, le auto sono diventate più complesse e – soprattutto – più ricche di elettronica.

Le leggi cambiano di frequente e auto di 10 anni fa cominciano ad avere enormi restrizioni per la circolazione.

Ma è anche vero che non siamo spesso di quelli più attenti ad una corretta manutenzione auto.

Proprio per questo abbiamo preparato un decalogo per prendersi cura della propria auto e per farla durare più a lungo. Forse non come quelle dei nostri genitori, ma comunque qualche anno (e qualche centinaio di migliaio di km) in più di quanto durerebbe.

  1. Il tagliando non è solo una questione burocratica. Non viverla come se fosse una scadenza simile al bollo. Il tagliando è una grande idea, soprattutto per la piccola manutenzione della tua auto. E la aiuta a vivere più a lungo.
  2. I controlli devono essere periodici e non solo in caso di problemi. Le piccole usure, i piccoli malfunzionamenti vanno sistemati subito. Pena il trovarsi ad affrontare problemi ben maggiori nel futuro.
  3. Sempre e solo dal service autorizzato: perché non solo troverai personale più preparato, ma anche perché potrai essere certo di trovare i ricambi originali. Il che ci porta al prossimo punto.
  4. Sempre e soltanto pezzi di ricambio originali: perché sono fatti meglio, durano di più e mantengono inalterate le garanzie.
  5. Spendere il giusto: perché spesso chi risparmia spreca: quando scegli tra diverse alternative, pensa sempre a quello che sarà il costo anche sul lungo periodo. Perché i rischi quando scegli ricambi di bassa qualità sono sempre altissimi. E spesso non ne vale la pena.
  6. Anche il lavaggio è importante: ti ricordi la cura che le persone più anziane di noi mettevano nel lavaggio minuzioso dell’auto? Ecco. Non è una questione che riguarda solo la pulizia. Le polveri che si depositano sull’auto possono infatti danneggiarne la carrozzeria in modo permanente. Lava sempre a fondo la tua auto.
  7. Occhio anche alla piccola manutenzione: il che vuol dire prenderti cura di tutto quello che riguarda i piccoli accessori. Gli specchietti, i tergicristalli, i retrovisori, le pompe per l’acqua per il tergicristallo.
  8. Approfitta delle offerte: oggi i grandi marchi presentano spesso offerte per manutenzione, per gli accessori e anche per le revisioni. Cerca di seguire quello che ti viene offerto dal tuo brand di riferimento in relazione al tuo modello. Potresti strappare delle condizioni molto più vantaggiose.
  9. Pensa alla tua auto come a un bene durevole: sappiamo che sei portato a pensare che comunque tra 3 o 4 anni dovrai cambiare la tua auto. Prova a cambiare paradigma. E a pensare alla tua auto come un bene che dovrà durare per almeno 10 anni.
  10. Gomme, freni e parti a contatto con la strada sono in genere quelle maggiormente sottoposte a usura. Tieni questo in considerazione e cambia quando è necessario cambiare.

Seguendo questo decalogo potrai conservare maggiormente il valore, la qualità e la salute della tua auto. Potrebbe davvero valerne la pena, non credi?